Il Presidente

RAIMONDO GRASSI

Raimondo Grassi, 56 anni, architetto, designer, urbanista e imprenditore nel settore delle energie rinnovabili, tra i più eclettici, è nato e vive a Roma dove ha svolto gran parte della sua attività professionale. Suo il restauro di Palazzo Mignanelli, sede dell’Atelier di Valentino e il progetto della “Venere che piange” di Igor Mitoraj, nel cortile del Palazzo di Valentino per il quale ha curato anche la realizzazione della fondazione, così come il restauro dell’edificio sede della Banca Commerciale Italiana in via del Corso, opera degli architetti Piacentini e Beltrami. Per la fondazione Fendi ha curato il restauro della Torre della Chiesa di San Luca, ai Fori Imperiali.

Ha disegnato nel 90 la officiale bag dei mondiali di calcio.

Da sempre studioso e innamorato di Roma, non ha mai tralasciato la sua passione per la politica, lavorando a diversi progetti di miglioramento dei servizi pubblici della Capitale. Nel 2004 è stato anche consigliere comunale in Toscana, chiamato come esperto urbanista, e nel 2006 candidato al consiglio comunale di Roma. Dall’esperienza amministrativa è nata la convinzione che per costruire un progetto serio di miglioramento per la Capitale occorra partire dalla società civile e dai tantissimi romani che per colpa della malagestione politica degli ultimi anni oggi si disinteressano della cosa pubblica, lasciando che altri decidano per loro. Da questo spirito, insieme a numerosi professionisti , imprenditori e amici romani, Raimondo Grassi nel 2015 ha fondato il movimento civico Roma Sceglie Roma di cui oggi è il presidente. L’obiettivo è formare una nuova classe dirigente di cittadini qualificati e capaci che mettano a servizio della città le loro specifiche competenze e sappiano risollevare Roma dalla crisi economica e sociale degli ultimi anni.